Allergie insospettabili di cui potreste soffrire

Tutti conosciamo qualcuno con un’allergia al polline, alla polvere, ai peli degli animali domestici o agli arachidi. Ma potremmo restare sorpresi dalle meno conosciute cause materiali, alimentari o ambientali di reazioni allergiche in alcune persone.

Le cause di una reazione allergica

Quando il corpo scambia qualcosa di innocuo come pericoloso, il sistema immunitario reagisce scatenando una reazione allergica. Molte persone sono nate con una predisposizione genetica alle allergie, ma gli scienziati non sanno esattamente come o perché si diventa allergici a cose specifiche. E mentre molti allergeni sono abbastanza comuni, altri sono molto più rari. Ecco alcuni dei casi più interessanti in cui gli allergologi si sono imbattuti durante le proprie esperienze mediche.

31 cose a cui potreste essere allergici senza saperlo

Gioielli. Bigiotteria economica e comune è spesso fatta con il nickel, una delle cause più comuni di allergie e dermatiti. Ne soffre circa il 17% delle donne e il 3% degli uomini. Meglio optare per gioielli d’argento o d’oro, che di solito non causano questo problema.
Cellulari e tablet. Le persone possono soffrire di allergia ai metalli, come nickel e cobalto, presenti in questi dispositivi, e usarli può diventare un problema, a meno che non ci si munisca di appositi guanti o cover protettive che evitino il contatto con il dispositivo.
Bottoni dei pantaloni. Anche qui il responsabile è il nickel: il suggerimento è di coprire i bottoni con dello smalto trasparente.
Lana. La lana, si sa, pizzica, ma alcune persone sono particolarmente sensibili alla lanolina, presente anche in alcuni cosmetici, sciampi e balsami labbra. Cercate prodotti senza lanolina, se questo è il vostro problema.
Mobili del mercato delle pulci. Se siete allergici a polvere e muffa, le stoffe (non lavabili) o le imbottiture di questi mobili potrebbero crearvi molti problemi.
Detersivi. Alcuni ingredienti dei detergenti per bucato o ammorbidenti, possono creare reazioni allergiche da contatto. Provate a cambiare prodotti, in caso.
Tè e camomilla. A volte si sviluppano risposte allergiche anche a prodotti come erbe, spezie o oli essenziali a base vegetale.
Noci & co. Frutta ‘cruda’ e varietà di noci possono causare prurito alla bocca e, a volte, infiammazione.
Profilattici. Qui la causa è l’allergia al lattice, che provoca reazioni cutanee intense da contatto. Oggi, per fortuna, esistono varie alternative in gomma o sintetiche per evitare il problema.
Cosmetici e prodotti per la pelle. La dermatite da contatto può essere originata da questi prodotti, qualora siate sensibili a uno o più degli elementi di composizione dei prodotti.
Detergenti per la casa. Anche qui, in caso di ipersensibilità a un componente di un prodotto, il consiglio è quello di sostituire il detergente incriminato.
Libri. I libri usati sono noti per il loro caratteristico odore di muffa. Se siete allergici alla polvere potreste avere gravi problemi in spazi come soffitte, cantine e biblioteche, ma anche con la libreria in casa vostra; pulite dunque spesso e, qualora non sia possibile, indossate una mascherina.
Terriccio. Attenzione a scegliere le piante da appartamento, se siete allergici alle piante. Ma anche il terriccio può ospitare spore e muffa, specialmente se le vostre piante non sono esposte al sole.
Peluche. I morbidi giocattoli sono il perfetto ospite per polvere e acari, due tra gli allergeni più diffusi. Lavateli quindi spesso, così come i cuscini su cui dormite.
Pelle. Alcuni tipi di pelle sono trattati con particolari additivi, a cui certe persone reagiscono sviluppando reazioni allergiche.
Sperma. Ebbene sì, certe donne sono allergiche allo sperma dei loro compagni, manifestando eritemi, prurito, ecc. Il rimedio potrebbe essere una desensibilizzazione o una inseminazione in vitro (o intrauterina), per aiutare la coppia a non avere problemi nei rapporti sessuali.
Freddo. Il freddo, molto molto raramente, può produrre allergia, specie quando la temperatura cala bruscamente. Il fenomeno è detto ‘orticaria da freddo’. Copritevi bene!
Stimoli fisici. Alcune reazioni allergiche possono anche essere causate da sfregamento, strofinamento o contatto con l’acqua. Si tratta di dermografismo, ed è trattato con antistaminici.
Luce solare. A volte anche la luce del sole può causare reazioni allergiche e in questo caso il trattamento prevede l’uso di steroidi.
Drink alcolici. I colpevoli sono spesso i solfati contenuti in molti di questi (come per il vino rosso e la birra scura); altre volte è il glutine (della birra), le patate (nella vodka) o la frutta e le noccioline (nei cocktails).
Aspirapolveri. Questi elettrodomestici, così come scope e spazzoloni, possono dare problemi a chi è allergico alla polvere.
Carne animale. Gli allergici alle bistecche soffrono di una condizione nota come allergia all’alfa-gal. Evitate le carni rosse e preferite pollo e tacchino.
Smalti. Anche alcuni dei loro componenti possono essere fastidiosi per certe persone, facendo estendere la reazione allergica fino alle mani.
Marijuana. Fumare marijuana può sviluppare reazioni allergiche. Dopo essere diventata legale in alcuni stati nel mondo, la marijuana è stata scoperta come fattore allergico.
Alberi di pino. Anche l’albero di Natale può diventare pericoloso per certe persone, poiché contiene terpeni, delle sostanze chimiche presenti nella linfa dell’albero. I pini nascondono anche le spore della muffa.
Cloro. Il cloro della piscina di solito non scatena delle reazioni allergiche, ma può avere un forte effetto irritante sulle vie respiratorie, sulla pelle e sugli occhi, fino a provocare attacchi d’asma.
Deumidificatori. La muffa e gli acari della polvere possono essere un problema e potreste voler ricorrere a un deumidificatore che, però, se non pulito adeguatamente, vi farà ottenere l’effetto contrario.
Umidificatori. Con il problema opposto, sappiate che anche gli umidificatori vanno mantenuti puliti, per impedire alla muffa di crescervi.
Cani ipoallergenici. Il pelo di alcuni cani non causa allergie, sebbene vi siano comunque soggetti che dimostrano allergia per ogni tipo di cane e per loro, non c’è molto da fare.
Tattoo. A volte si può essere allergici all’inchiostro dei tattoo. Studi hanno dimostrato che il colore che causa più allergie è l’inchiostro rosso.
Tinte per capelli. Affliggono una persona ogni 250.000, ma quando succede, i danni possono essere molto seri. La colpa è di alcuni additivi chimici presenti in certe tinture; se siete allergici, cambiate prodotto.

Ambulatorio di allergologia Basile

Da oggi nella nostra sede centrale di Viale Michelangelo 13 è possibile prenotare la tua visita e i test per scoprire tutte le sostanze che possono scatenare una reazione allergica:
Prick test
Prick test alimenti/inalanti/pollini
Patch test da dermatite da contatto
Test per orticaria da agenti fisici
Allergia al lattice
Allergia a farmaci
Test di provocazione bronchiale specifico
Desensibilizzazione/immunoterapia
Spirometria
Spirometria con Test di Broncodilatazione
Dosaggio PRIST e RAST

Prenota il tuo screening allergologico al numero 081- 578 12 62.

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:00 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici