Artrite reumatoide: sintomi, cause e diagnosi


Dolori articolari e rigidità mattutina? Potrebbe trattarsi di artrite reumatoide, una malattia infiammatoria cronica autoimmune che colpisce soprattutto tra i 40 e i 60 anni, con un rischio 4 volte maggiore nelle donne rispetto agli uomini.

Ma quali sono i fattori predisponenti e come si cura l’artite reumatoide?

Come si manifesta l’artrite reumatoide?

L’artrite reumatoide si presenta con dolore alle articolazioni, che appaiono gonfie, rosse e sensibili al tatto.

In alcuni casi questi sintomi sono accompagnati da febbre, anemia (ridotto numero di globuli rossi nel sangue), astenia (sensazione di stanchezza), malessere e dolori muscolari.

Questa patologia colpisce principalmente le articolazioni periferiche in modo simmetrico, soprattutto a livello di mani e polsi, gomiti, spalle, piedi, caviglia e ginocchia. 

Come si scopre l’artrite reumatoide?

Poiché l’artrite reumatoide ha un andamento progressivo distruttivo, è importante rivolgersi allo specialista reumatologo per una diagnosi precoce e iniziare subito la terapia.

Ma quali sono gli esami a cui sottoporsi?

  • Le analisi del sangue sono il primo passo per valutare se è in atto un processo infiammatorio. Nello specifico si ricerca il coefficiente di sedimentazione, la positività alla proteina C reattiva e alla presenza di anticorpi specifici, come il fattore reumatoide (RF) e gli anticorpi anticitrullina (anti-CCP), che definiscono lo stato di progressione della malattia.
  • L’ecografia muscolo-scheletrica è molto utile per individuare alterazioni specifiche come la sinovite, un’infiammazione della membrana sinoviale responsabile delle erosioni che distruggono le articolazioni.
  • La risonanza magnetica aiuta a monitorare l’entità del danno articolare e la regressione in seguito alle terapie.

Perché viene l’artrite reumatoide?

Questa malattia è causata da una anomala attivazione del sistema immunitario, anche se la patogenesi non è ancora nota.

Le cause scatenanti sembrano essere genetiche e ambientali, come l’esposizione al fumo di sigaretta, l'obesità, fattori ormonali, infezioni e traumi fisici.

Artrite reumatoide: come si cura?

Dopo aver analizzato i referti e gli esiti degli esami, lo specialista reumatologo può prescrivere una terapia per alleviare i sintomi, ad esempio con:

  • DMARDs (farmaci anti-reumatici modificanti il decorso della malattia) per rallentare la progressione e migliorare la qualità della vita;
  • FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) per ridurre i sintomi;
  • Corticosteroidi ed analgesici oppiacei per alleviare il dolore acuto.

Queste cure devono essere accompagnate da una corretta alimentazione e da esercizi fisioterapici. In caso di mancata risposta a queste terapie e secondo il parere del medico, è possibile valutare il ricorso ai farmaci biotecnologici.

Avviso agli utenti
Le informazioni fornite sul nostro sito sono di natura generica e pubblicate a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere del medico.

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:00 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici