Tiroide e ciclo mestruale irregolare

 

Se il ciclo mestruale diventa irregolare o troppo abbondante, potrebbe essere il caso di controllare la tiroide.

È ormai noto tra ginecologi ed endocrinologi il legame tra tiroide e ciclo mestruale, anche se i sintomi sono molto generici e vengono spesso diagosticati in fase tardiva.

Al contrario, è molto importante scoprire una disfunzione della tiroide in tempi brevi, non solo per non compromettere la regolarità delle mestruazioni, ma anche la fertilità di una donna.                                                  

Tiroide e ipo-tiroidismo

Se il flusso mestruale è scarso, di colore scuro e ha una breve durata (amenorrea), la tiroide potrebbe avere un’attività rallentata. In questo caso di parla di ipo-tiroidismo, un problema causato da una ridotta produzione di ormoni diffuso nel 5% della popolazione.

Questo disturbo può essere accompagnato da altri sintomi, come stanchezza, sonnolenza, difficoltà a concentrarsi, stipsi, pelle secca, intolleranza al freddo e gonfiore in fase pre-mestruale.

Tiroide e iper-tiroidismo

Se le mestruazioni sono più forti, di colore rosso vivo, durano a lungo (menorragia) e si ripetono prima dei 28 giorni, potrebbe trattarsi di iper-tiroidismo.

Anche se si tratta di una condizione più rara, la tiroide potrebbe produrre ormoni in eccesso, comportando nervosismo, sudorazione e intolleranza al caldo, difficoltà a dormire, insonnia, tachicardia, diarrea e un maggiore appetito.

Quali sono i rischi per la fertilità?

È molto importante monitorare la funzionalità tiroidea per assicurare la salute dell’apparato riproduttivo e la fertilità di una donna.

I disturbi alla tiroide possono compromettere il concepimento e l’andamento di una gravidanza, con il rischio di complicazioni e aborti spontanei.

Il rischio è maggiore in caso di tiroiditi, patologie della tiroide con base autoimmune, perché il sistema immunitario aggredisce gli ovociti presenti nell’ovaio e i follicoli ovarici.

Si tratta di un processo pericoloso perché provoca un esaurimento accelerato della riserva ovarica col rischio di perdere la fertilità.

Gli esami da fare se il ciclo è irregolare

Se il ciclo diventa ballerino, bisogna sottoporsi alle visite di routine, come la visita ginecologica e l'ecografia transvaginale, esami che si possono effettuare presso il nostro Centro Diagnostico.

Le analisi del sangue sono importanti per valutare il dosaggio del Tsh, l’ormone prodotto dalla ipofisi che stimola la tiroide a rilasciare gli ormoni T3 e T4.

I valori che possono insospettire sono:

·         Tsh > 4mlU per litro: ipotiroidismo

·         Tsh <0,5mlU per litro: ipertiroidismo.

In base ai risultati ottenuti, il nostro specialista potrà prescrivere la cura più idonea: in caso di ipo-tiroidismo si è soliti somministrare gli ormoni tiroidei (L-Tiroxina), mentre nell’iper-tiroidismo si prescrivono i farmaci tireostatici, molto importanti per non incorrere in disturbi cardiovascolari (ipertensione).


Avviso agli utenti

Le informazioni fornite sul nostro sito sono di natura generica e pubblicate a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere del medico.

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:00 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici