Dermatite atopica, cause, sintomi e diagnosi

L’estate è ormai alle porte, ma per quanti soffrono di dermatite atopica non si può proprio parlare di bella stagione: la colpa è del prurito, un sintomo apparentemente banale che però può avere conseguenze negative sul riposo notturno, sulla difficoltà a frequentare la spiaggia, ed in generale sulla qualità della vita.

In realtà l’esposizione al sole e l’acqua di mare possono contribuire a migliorare il decorso della malattia; tuttavia, la necessità continua di grattarsi può rappresentare motivo di imbarazzo e di significativa limitazione nel corso del periodo estivo.

Cos’è la dermatite atopica

La dermatite atopica, anche conosciuta come eczema, è una condizione infiammatoria della pelle che si manifesta in alcune aree del corpo con la formazione di pelle secca e arrossata, talvolta con delle vescicole. Tali zone sono soggette anche a forte prurito, che talvolta può diventare insopportabile.

Il meccanismo che causa la dermatite atopica è complesso, e riguarda diversi ambiti come quello genetico, immunologico ed ambientale.
In generale si può dire che la malattia è associata al contatto con sostanze, tra cui allergeni, microbi ed irritanti, che causano l’infiammazione.

Le sedi più colpite, di solito, sono:
·Mani
·Piedi
·Piega interna del gomito
·Piega interna del ginocchio
·Polsi
·Viso
·Collo
·Torace


Una caratteristica tipica della dermatite atopica è la comparsa improvvisa delle chiazze infiammate.
Inoltre, se trascurata, la pelle può ispessirsi a causa del ripetuto grattamento e la dermatite può cronicizzare con un fenomeno detto lichenificazione.

Quali sono i fattori scatenanti della dermatite atopica

Negli individui predisposti, l’esposizione (contatto) ad alcune sostanze può determinare l’insorgenza della dermatite atopica.
Tra queste, le più frequenti sono:

·Alcuni alimenti (latte, uova, arachidi, pesce, soia, frumento, ecc)

·Allergeni presenti nell'aria (acari della polvere, muffe, peli, ecc)

· Alcuni prodotti cosmetici (trucchi, saponi, profumi, ecc)

· Sudorazione profusa

· Tessuti particolarmente ruvidi

Qual è la differenza tra dermatite atopica e dermatite da contatto

La differenza sostanziale tra dermatiti atopiche e dermatiti da contatto è che le prime si possono estendere a zone del corpo che apparentemente non hanno avuto un’esposizione all’allergene, mentre le seconde rimangono localizzate alla sede irritata.
Inoltre, nelle forme da contatto il prurito è un sintomo riportato meno frequentemente rispetto alle forme atopiche.

È possibile prevenire la dermatite atopica

È senz’altro possibile migliorare la qualità della vita di chi soffre di questa patologia. Alcuni semplici accorgimenti possono infatti evitare l’esposizione ai fattori scatenanti (trigger) e potenziare la funzione di barriera della cute, in modo da ridurre la frequenza delle riacutizzazioni.

 In questo senso, le principali raccomandazioni comprendono:

· L’adozione di creme idratanti delicate
, prive di possibili allergeni come nichel e profumi

· Utilizzare detergenti non schiumogeni, meglio se per pelli delicate

· Preferire docce, meglio se brevi, ai bagni

· Indossare biancheria in cotone traspirante, evitando i colori e le fibre sintetiche

· Evitare profumi, specie d’estate

· Umidificare gli ambienti

· Evitare lo stress

· Seguire una dieta varia ed equilibrata

Come si manifesta la dermatite atopica

La dermatite atopica, nella sua fase acuta, si manifesta con delle lesioni arrossate, gonfie, contenenti chiazze squamose o vescicole; nella sua fase cronica, specie se il paziente tende a grattarsi spesso, si possono riscontrare degli indurimenti della cute dovuti al suo ispessimento (lichenificazione).

Il prurito intenso rappresenta il sintomo cardine ed è la manifestazione in assoluto meno tollerata dal paziente, che a causa di esso può lamentare addirittura una riduzione nella qualità del sonno.

Come si fa la diagnosi di dermatite atopica

La diagnosi di dermatite atopica è relativamente semplice, e spesso è sufficiente una visita presso lo Specialista dermatologo per accertare le cause della lesione. Tuttavia, considerata l’associazione che esiste tra le allergie e questa malattia, può risultare indicata l’esecuzione di test allergologici specifici.

Patch test

Il patch test (dall’inglese “cerotto”) è chiamato così perché appunto la sua esecuzione è basata sull’utilizzo di un cerotto: al paziente viene apposto (solitamente sul dorso) un grande adesivo suddiviso in diverse cellette, ognuna delle quali contiene un diverso allergene.
Tale cerotto viene mantenuto sulla cute per 48-72 ore, e dopo tale periodo viene rimosso dal Medico per valutare il grado di risposta ai vari allergeni presenti.

Durante tale periodo è fondamentale che il paziente eviti di svolgere attività fisiche impegnative (che comporterebbero la sudorazione) e di bagnare il cerotto.

Non è infrequente che il paziente lamenti prurito al dorso: tale fenomeno è assolutamente normale e non deve comportare preoccupazione in quanto non sussiste il rischio di shock anafilattico per questo tipo di test.

 

Gli esami al Centro Diagnostico Basile

 
Al Centro Diagnostico Basile è presente anche l’Ambulatorio di Allergologia dove è possibile eseguire il Patch test ed eventuali altri gli esami di approfondimento.

Per informazioni e prenotazioni chiamare i numeri:

Tel 081 578 12 62
Tel 081 578 95 96
Tel 081 578 43 43

Avviso agli utenti

Le informazioni fornite sul nostro sito sono di natura generica e sono pubblicate a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere del medico.



Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 19:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 12.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:00 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici