Ci vuole Doctor House?

Chi non perde una puntata della serie televisiva Doctor House lo sa benissimo: la diagnosi di una malattia può assomigliare più al lavoro di un detective che a quello di un medico. I progressi della medicina hanno reso il lavoro dei dottori più facile, ma la comparsa di nuove malattie e virus ha ingarbugliato il processo diagnostico che in certi casi si è trasformato in una ricerca di indizi e prove tutta logica e genialità che ha più a che vedere con Sherlock Holmes che con il dottor Kildare.

Quali sono le malattie più difficili da diagnosticare?

1 - Una zecca, parassita di piccoli roditori, cervi, cani e occasionalmente dell’uomo, può, molto raramente per fortuna, inoculare un batterio, la Borrelia burgdorferi, i cui sintomi iniziali assomigliano a quelli di una banale influenza: febbre, mal di testa e ingrossamento delle ghiandole linfatiche. In altri casi la malattia ha gli stessi sintomi della sclerosi multipla o dell'Alzheimer. E questo depista medici e pazienti. Se presa in tempo, si cura facilmente con specifici antibiotici. Se non viene diagnosticata, o trascurata, può procurare però danni gravi al sistema nervoso e alle articolazioni.

2 - I primi segni della sclerosi multipla possono assomigliare a quelli di moltissime altre patologie neurologiche, dalla debolezza muscolare alla fatica fino ai problemi alla vescica. Inoltre può comparire gradualmente o "a episodi", con fasi di ricaduta e remissione.
Il meccanismo della malattia non è ancora del tutto chiaro: alcune cellule del sistema immunitario attaccano per errore la guaina che ricopre i nervi, la mielina, divorandola e provocando lesioni a placche. La mielina è come la copertura isolante dei cavi elettrici. Se viene rosicchiata i fili rimangono scoperti e la trasmissione degli impulsi elettrici dal cervello alle altre parti del corpo è ostacolata o s'interrompe del tutto con un progressivo processo di paralisi.

3 - La sindrome da stanchezza cronica è una patologia che può essere molto debilitante e non ha ancora trovato una cura. È una malattia subdola associata a vari sintomi come disturbi della memoria, dolori muscolari, mal di testa, sonno non ristoratore, dolore ai linfonodi, faringite, come se il nostro corpo avesse un'eterna influenza: il sistema immunitario è sempre attivo fino a estenuarsi. Non esistono test diagnostici, nonostante i pazienti presentino segni di anomalie immunologiche, neurologiche e endocrinologiche.

4 - La fibromialgia è una patologia molto discussa, come la sindrome da stanchezza cronica. Entrambe le malattie rientrano nella categoria delle "sindromi clinicamente inspiegabili": dolori muscolari, ipersensibilità del dolore al tatto e stanchezza sono sintomi reali, ma non c'è consenso sulle cause che lo scatenano. E non esistono cure.

5 - Il lupus eritematoso sistemico è una delle oltre 80 malattie autoimmuni causate da un "ammutinamento" del sistema immunitario che si rivolta contro gli organi che dovrebbe difendere. Non esistono cure, non si capisce la causa e non è una malattia facile da diagnosticare. I primi sintomi possono trarre in inganno: affaticamento, dolori in diversi punti del corpo, deficit cognitivi. Diagnosticare la patologia è molto complicato e richiede numerosi test clinici per esclusione.

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici