Quando dovresti effettuare la MOC?

Deve essere il medico, sulla base delle informazioni cliniche di cui dispone, a decidere quando è il momento opportuno per fare il primo esame densitometrico e quando effettuare il successivo controllo. La MOC non è in ogni caso un esame di screening da fare in tutta la popolazione; bisogna valutare i fattori di rischio di ogni singolo individuo per evidenziare i soggetti a rischio in cui è indicato eseguire l'esame. Di norma il primo esame densitometrico si effettua con l'inizio della menopausa per i seguenti quattro motivi:

1-secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità il 15% circa delle donne di cinquant'anni risulta affetto da osteoporosi; 

2-vi è un ulteriore 40-50% di cinquantenni affette da osteopenia (una condizione a metà strada tra la normalità e l'osteoporosi). Effettuando la prima MOC a 65 anni non identifichiamo quel 15% di osteoporotiche silenti, né quelle che, con l'ingresso in menopausa, vanno incontro a una rapida perdita di massa ossea, fenomeno metabolico oppure totalmente asintomatico. Non effettuare una Moc sulle donne al loro ingresso in menopausa significa escluderle totalmente da programmi di prevenzione e terapia;

3-I fattori di rischio clinici per ridotta massa ossea non sono sufficientemente sensibili per porre un sospetto di osteoporosi o per una sua esclusione;

4-insieme ad altri fattori di rischio clinici la MOC è utile per stratificare meglio il rischio di frattura di un soggetto e valutare l'opportunità o meno di instaurare una terapia;

5-se da una parte non sono mai stati fatti studi che dimostrano l'utilità di effettuare una valutazione MOC all'ingresso in menopausa, alla stessa stregua, non sono mai stati fatti studi che ne dimostrino l' inutilità. Un esame rapido, facilmente accessibile, indolore, scevro da rischi, non invasivo e di basso costo può far parte, a buon diritto, dei tests di prevenzione indicati nell'età perimenopausale.

Ogni quanto ripetere la MOC? 
La densitometria va ripetuta dopo almeno 12-18 mesi, un intervallo di tempo adeguato infatti necessario perché il risultato della moto sia attendibile. Tale intervallo può essere modificato a giudizio del vostro medico. Inoltre molto importante ripetere l'esame sempre nella stessa sede, sempre con lo stesso apparecchio affinché gli esami siano confrontabili tra di loro.

Come per qualunque altro esame strumentale, deve essere il medico a consigliarlo, sulla base delle informazioni cliniche di cui dispone. In genere l’indicazione a eseguire una misurazione della massa ossea viene posta nei seguenti casi: 
a. presenza di fattori di rischio nell’anamnesi personale;
b. per meglio motivare la scelta di praticare una terapia sostitutiva estrogena in postmenopausa, se la massa ossea appare comunque ridotta;
c. in caso di terapie prolungate con farmaci ad azione documentata sul metabolismo osseo;
d. riscontro casuale di fratture di corpi vertebrali, asintomatiche;
e. endocrinopatie (ipertiroidismo, iperparatiroidismo, morbo o sindrome di Cushing);
f. menopausa precoce, chirurgica (ovariectomia in età fertile) o chimica (terapia con analoghi dell’Lh-rh); per valutare nel tempo l’efficacia di un trattamento volto a incrementare la massa ossea.

La mineralometria ossea non è invece indicata come test di screening sulla popolazione generale. Salvo casi particolari, è inutile ripetere la misurazione prima che siano trascorsi 10-12 mesi, in quanto la differenza di massa ossea attesa nel breve periodo può essere inferiore al coefficiente di variazioni (margine di errore) della misura.

Quali sono le apparecchiature più sensibili, e quali sono le ossa di cui è più utile misurare la densità minerale?
Le strumentazioni più diffuse sono di due tipi: quelle cosiddette a singolo raggio fotonico (SPA), con le quali si può misurare la densità minerale dell’avambraccio e del polso, e quelle che impiegano una tecnologia radiologica (DEXA) mediante la quale è possibile misurare la densità del corpo intero (proiezione “total body”), della colonna vertebrale e della estremità prossimale del femore.

La Tomografia Assiale Computerizzata (QCT) può essere usata per valutare con precisione il rapporto tra componente corticale e componente trabecolare di un corpo vertebrale e, nella versione detta pQCT, può valutare gli stessi parametri sulle ossa dell’avambraccio. Recentemente sono state introdotte in clinica apparecchiature a ultrasuoni, che misurano la velocità di trasmissione dell’onda al calcagno, alla patella ed alle falangi delle mani. Forniscono dati interessanti anche su un’altra caratteristica dell’osso, quale l’elasticità. La scelta del distretto da esaminare dipende da vari fattori : in primo luogo dalla disponibilità di una determinata apparecchiatura sul territorio, poi dal sesso e dall’età del soggetto.

Molti pazienti richiedono che venga seguita la proiezione “total body” ritenendo che fornisca dati più completi. In realtà è la proiezione meno attendibile e di utilità pratica dubbia. La maggior parte degli medici consiglia di misurare la densità della colonna vertebrale (si può valutare solo il segmento lombare) nelle donne sino a 60 anni e la densità del collo del femore nell’età più avanzata. Ai fini della predittività delle fratture, nessun sito è comunque superiore a un altro, per cui, se la finalità dell’esame è quella di calcolare il rischio di cedimenti strutturali in una qualunque sede, un distretto vale l’altro.

Fonte
Humanitas 

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici