L'obesità sana non esiste

Nessuno, tra medici e ricercatori, ha più dubbi: l’obesità sana non c’è. I chili di troppo avvicinano alcuni fattori di rischio - come l’ipertensione, la sindrome metabolica, l’ipercolesterolemia - che a loro volta rappresentano un terreno fertile per malattie acute (infarto del miocardio e ictus cerebrale) e croniche (diabete di tipo 2, diversi tumori). Ma in realtà l’eccesso di peso va tenuto in debita considerazione anche in assenza di questi fattori di rischio. Una ricerca presentata nel corso dell’ultimo congresso europeo sull’obesità ha infatti svelato come anche gli obesi «metabolicamente sani» siano in realtà esposti alle complicanze cardiovascolari derivanti dai chili di troppo.


La ricerca su 3,5 milioni di Inglesi 

Gli studiosi dell’Istituto di ricerca in salute applicata dell’università di Birmingham hanno presentato i risultati di un’indagine condotta su 3,5 milioni di adulti: tutti senza precedenti cardiovascolari. Per determinare il profilo di rischio metabolico, i ricercatori hanno suddiviso il campione in base all’indice di massa corporea e alla presenza (o assenza) di tre anomalie metaboliche: come l’ipertensione, l’ipercolesterolemia e il diabete di tipo 2

Il metabolismo non basta

Per essere classificati come obesi «metabolicamente sani», occorreva avere un indice di massa corporea inferiore a 30 e nessuna delle alterazioni del profilo metabolico che spesso accompagnano l’eccesso ponderale. A seguire, attraverso il follow-up, è stato determinato il rischio di sviluppare quattro condizioni cardio e cerebrovascolari: una malattia coronarica, un attacco ischemico transitorio, un’insufficienza cardiaca o una patologia a carico delle valvole cardiache. S’è così scoperto che, rispetto alla popolazione normopeso, gli obesi cosiddetti «metabolicamente sani» avevano un rischio più alto di sviluppare tutte le condizioni sopraindicate. Un aumento considerato sempre significativo, dal punto di vista statistico, e indipendente dall’abitudine al fumo. L’analisi ha inoltre svelato che le probabilità risultavano aumentare al crescere delle anomalie metaboliche. 

Non esiste un'obesità "sana"

Conclusioni che evidenziano una volta in più il danno che l’obesità può arrecare alla salute. «Abbiamo avuto la conferma che, a prescindere dalla presenza o meno di alterazioni metaboliche, il personale sanitario ha il dovere di incentivare la perdita di perso nelle persone in sovrappeso o obese», afferma Rishi Caleyachetty, epidemiologo dell’Università di Birmingham e autore della ricerca. «Di conseguenza non esistono obesi sani, dal momento che tutti risultano esposti a una maggiore probabilità di andare incontro a un evento dannoso a carico dell’apparato cardiocircolatorio». Conclusioni valide anche per i piccoli in sovrappeso o obesi, più portati rispetto ai coetanei esili a diventare degli adulti in eccesso di peso e dunque con un maggior rischio cardiovascolare. Le conclusioni non lasciano spazio ai dubbi: non esiste un’obesità che fa bene alla salute.

Fonte: fondazioneveronesi.it

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici