Il cuore delle donne

Ecco i dieci consigli più importanti per proteggere il cuore, in particolare quello delle donne.

1. Conoscenza dei propri “numeri”
Le donne devono tenere sotto controllo la propria pressione sanguigna, così come colesterolo, trigliceridi, glicemia e indice di massa corporea (BMI). Tutti questi dati andrebbero monitorati già intorno ai vent’anni. Il colesterolo andrebbe ricontrollato ogni cinque anni. 

2. Spuntini sì, ma solo se sono sani
Per mantenere il cuore in perfetta salute è bene seguire una dieta corretta e bilanciata: assumere un paio di porzioni al giorno di frutta e verdura, incorporare le fibre nella dieta quotidiana, aumentare il consumo di pesce rispetto alla carne rossa ed evitare cibi con alto contenuto di grassi saturi, elevato contenuto di sodio e zucchero, e cibi eccessivamente raffinati. Inoltre, è importante bere molta acqua e limitare le bevande contenenti caffeina. Dovendo optare per spuntini sani, due mele al giorno hanno dimostrato essere d’aiuto nella riduzione del colesterolo cattivo. Anche una manciata di pistacchi, mandorle o noci sono spuntini sani per il cuore, come mirtilli, fragole e uva.

3. Esercizio fisico per almeno 30 minuti ogni giorno
L’esercizio fisico riduce il rischio di ictus e attacco cardiaco, mantiene una buona pressione sanguigna e livelli ottimali di colesterolo, aiutando così a prevenire obesità e diabete. Soli 30 minuti al giorno di camminata veloce mantengono il cuore sano.

4. Riconoscere i segnali di un attacco di cuore
La maggior parte degli attacchi di cuore si verificano nelle donne in post menopausa, dopo i cinquant’anni d’età, ma può accadere anche alle donne più giovani. I segni premonitori di un attacco di cuore, a cui reagire rapidamente chiamando i soccorsi, possono essere la mancanza di respiro a riposo, forti dolori al petto, nausea, vomito, vertigini, sudore freddo, estrema stanchezza, dolore al braccio, alla schiena, al collo e alle mascelle. Dopo i 60 anni un’aspirina a basso dosaggio è un utile strumento di prevenzione. L’aspirina può anche essere uno strumento salvavita se presa subito dopo aver chiamato i soccorsi, se si ritiene si stia verificando un attacco di cuore.

5. Diminuire il grasso addominale
Il grasso dell’addome è un importante fattore di rischio per le malattie cardiache. Una donna con una circonferenza di vita superiore a 90 centimetri è a più alto rischio di sviluppare malattie cardiache o la sindrome metabolica, che è un gruppo di fattori di rischio associati a un eccessivo peso del ventre. Altri fattori di rischio sono trigliceridi nel sangue a digiuno oltre i 150 mg, o un basso colesterolo buono (HDL). Le opzioni di trattamento per ridurre il grasso della pancia e prevenire la sindrome metabolica sono semplicemente esercizio fisico e dieta.
  
6. Non fumare
Per ridurre il rischio di malattia vascolare è opportuno non fumare. Il fumo di sigaretta è estremamente pericoloso sia per le arterie che per il sistema vascolare in generale. Infatti, il fumo di tabacco, diminuendo la forza delle pareti arteriose, è il principale fattore di rischio per le donne di sviluppare l’aterosclerosi e malattie vascolari come aneurismi pericolosi, malattia carotidea o malattia arteriosa periferica in braccia e gambe. 

7. Ridurre le bevande alcoliche
Per avere un cuore sano si raccomanda di non bere più di un bicchiere al giorno di vino, birra o altro. L’alcol in quantità moderate è molto importante per preservare la salute generale del cuore ogni giorno e per tutta la vita, ma le donne che bevono più di del limite giornaliero consigliato, o bevono molto durante il fine settimana, dovrebbero essere consapevoli dei potenziali effetti negativi sulla salute. Bere eccessivamente, infatti, aumenta pressione sanguigna, trigliceridi, obesità, frequenza cardiaca e può aumentare il rischio di ictus. Inoltre, anche una birra leggera può avere circa 100 calorie, e il vino ha una grande quantità di zuccheri complessi. Bere troppo può portare a un aumento del consumo di calorie, un malsano aumento di peso o addirittura obesità e può anche aumentare il rischio di sviluppare il diabete. 

8. Conoscere la propria storia familiare
Ogni donna dovrebbe conoscere bene la storia della propria famiglia come fattore di rischio individuale.  Il rischio di malattie cardiovascolari è più alto se alcuni dei familiari diretti ne soffrono. Anche alcune malattie come l'ipertensione, l'ipercolesterolemia, il diabete possono essere fattori di rischio su base familiare.

9. Attenzione alle gambe gonfie e alla mancanza di respiro
L’insufficienza cardiaca congestizia è prevalentemente una malattia maschile, ma colpisce le donne molto spesso. Lo scompenso cardiaco si presenta come un indebolimento del cuore che non è più in grado di pompare adeguatamente il sangue in tutto il corpo. I segni premonitori di insufficienza cardiaca possono includere tosse, affaticamento, mancanza di respiro, difficoltà nel fare passeggiate per lunghe distanze, ritenzione di liquidi nei polmoni, gonfiore dei piedi, caviglie e gambe e anche un battito cardiaco irregolare. 

10. Se si aspetta un bambino 
Tutte le donne incinte dovrebbero essere sottoposte a screening per il diabete gestazionale. I benefici dello screening sono estremamente utili per la prevenzione di eventi clinici futuri e la sicurezza sia per il feto e la madre. La gravidanza è un momento fantastico per coinvolgere le donne per quanto riguarda la salute del cuore, perché diventare mamme è il momento in cui prendersi più cura di se stesse, iniziando un regime di screening annuale del cuore sano e cambiando stile di vita.

Fonte: La Stampa
Ricerca: Mount Sinai Heart Hospital

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici