Di cosa si ammalano gli Italiani?

Aumentano le malattie e i disturbi psichici, al punto tale da diventare pericolosi per la vita stessa di chi ne è colpito, ma importanti progressi ci sono stati negli ultimi anni per quanto riguarda i tumori, che non sono più il nemico numero uno per la salute degli italiani. 



È questa la fotografia scattata dall'Istat dal 2003 la 2014 sulle malattie mortali più diffuse nel nostro Paese, che mostra una situazione in continuo cambiamento, influenzata anche dal sesso dei pazienti oltre che dalle province di residenza. E le sorprese non mancano.

Aumentano le malattie psichiche, progressi sul cancro

Tra le patologie che maggiormente possono causare la morte degli italiani ci sono demenza, Alzheimer, Parkinson e diverse malattie infettive e parassitarie. Fra quelle in crescita, però, alla base dei decessi più "comuni" ci sarebbero i disturbi psichici e comportamentali. Mentre nel 2003 si contavano 1,5 morti ogni 10 mila abitanti, oggi sono 2,5. Ma, comunque, le malattie per le quali è aumentata la mortalità non sono tantissime. Anzi, quelle che erano considerate le tre principali, e cioè problemi al sistema circolatorio, insieme a tumori e a malattie cerebrovascolari come gli ictus, sono diminuite sensibilmente. Nel primo caso, addirittura si sono dimezzate, anche se non si deve mai abbassare lo sguardo e mantenere alta l'attenzione.

Bene la situazione al Nord

Ciò è vero soprattutto per chi vive nelle regioni nord occidentali dell'Italia, nella provincia di Roma e in quella di Trieste, mentre maggiori difficoltà ci sono per i cittadini del Sud, dove il calo di queste patologie tende a essere più lento, come nelle province di Caserta, Caltanissetta, Enna e soprattutto Napoli, che restano quelle in cui il tasso di mortalità è più alto, e parecchio superiore alla media nazionale, nonostante un lieve miglioramento negli ultimi 10 anni.

Gli uomini sono più a rischio

Infine, un'importante distinzione è fatta dall'Istat sulla base del genere. Le donne, infatti, vivono diversi anni più degli uomini, per cui il loro tasso di mortalità è minore. Questo è vero in quasi tutti i casi, con qualche eccezione. Essere uomini o donne non fa differenza quando si tratta di asma, influenza o disturbi psichici e comportamentali, mentre per le donne la mortalità aumenta a causa dell’Alzheimer e per gli uomini a causa dei tumori maligni della laringe, alla vescica o all’esofago, oppure per l’abuso di alcool.

Fonte: fanpage.it

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici