Eczema, il più frequente disturbo della pelle

Conosciuto anche come dermatite, l'eczema rappresenta una particolare modalità di reazione della cute rispetto a vari fattori interni ed esterni ed è caratterizzato dalla presenza di rilievi o vescicole, di desquamazione, di prurito e arrossamento.



La grandezza e la zona in cui compaiono le lesioni sulla pelle sono estremamente varie così come le cause che possono determinarle. Esistono molti tipi di eczema ma, a grandi linee, si possono distinguere due principali tipologie:
eczemi causati da fattori aggressivi esterni (esogeni);
eczemi dipendenti direttamente dall’organismo stesso (endogeni).
In alcuni casi i due fattori possono essere presenti contemporaneamente: ad esempio, un eczema endogeno può essere aggravato da fattori esterni, quali il contatto diretto della pelle con sostanze irritanti (solventi, detergenti).

L'intensità e la durata dei disturbi possono variare

Da una forma leggera e passeggera si può passare a forme acute e/o croniche con una durata che va da poche settimane a qualche mese o, addirittura, anni. Chiaramente, in quest'ultimo caso la manifestazione dell’eczema non ha un andamento continuo, ma alterna periodi in cui non è presente ad altri in cui compare nuovamente, spesso anche in base alle stagioni. Ciò perché i cambiamenti della temperatura e l'esposizione ai raggi solari possono intervenire come fattori riacutizzanti.

Diverse forme di eczema

A seconda del prevalere di un sintomo sull'altro, delle cause e dell'area colpita si distinguono molte forme diverse di eczema. I due tipi principali principali sono:

Eczema atopico, noto anche come dermatite atopica, è la forma più comune di eczema. Colpisce soprattutto i bambini ma può comparire anche negli adolescenti e negli adulti con caratteristiche diverse a seconda dell'età. Si accompagna spesso a manifestazioni allergiche come l'asma bronchiale e la rinite allergica. Le persone colpite spesso sono sensibili ad allergeni di origine alimentare (latte, uovo, ecc.) o presenti nell'aria (pollini, polvere, piume, ecc.). Sono coinvolti anche fattori genetici o ereditari. Generalmente le parti del corpo più colpite sono: ginocchia, gomiti, collo, mani, viso e cuoio capelluto.

Eczema da contatto (o dermatite da contatto), è un tipo di eczema che si verifica quando il corpo viene a contatto con una sostanza irritante, di solito di origine chimica. Le sostanze sensibilizzanti più importanti sono costituite da cromati, sali di cobalto, formaldeide, nichel e manganese, spesso presenti in detergenti e solventi anche di uso comune. Può essere di origine allergica o irritativa. Si manifesta nella zona della pelle che viene a contatto con la sostanza scatenante e, inizialmente, rimane confinato in tale area. Successivamente, però, può estendersi ad altre parti del corpo

I sintomi dell'eczema

Vista la grande varietà di eczemi anche i disturbi che causano possono essere molto diversi. Esistono, tuttavia, alcuni sintomi sempre presenti che possono combinarsi tra loro variando per intensità e rapidità di comparsa.
Il disturbo predominante in tutte le forme di eczema è il prurito abbinato a vescicole (rilievi della pelle di piccole dimensioni contenenti liquido sieroso) che nel tempo, anche a causa del loro sfregamento, tendono a rompersi. La rottura delle vescicole provoca la fuoriuscita del liquido in esse contenuto e la formazione di piccole crosticine di forma generalmente rotonda. Nelle forme acute di eczema, che compaiono improvvisamente e rapidamente, le croste sono, in genere, più ampie. Nella fase che precede la guarigione compaiono piccole squame che, via via, diminuiscono sino a scomparire. In alcuni casi il processo di guarigione può essere interrotto da una riacutizzazione. Un altro elemento caratteristico è la pelle secca e arrossata. Le diverse fasi dell'eczema possono alternarsi tra loro, ma anche essere presenti in contemporanea in diverse zone del corpo.

Come fare una diagnosi

Nella maggior parte dei casi non esistono dei test specifici per accertare l'eczema. Di solito è il medico dermatologo che analizzando la tipologia delle lesioni della pelle e considerando lo stato di salute generale della persona e l'eventuale presenza di familiari con l'eczema o con allergie, conferma la diagnosi. In base alle possibili cause dell'eczema, infatti, richiederà di sottoporsi ad esami specifici.

Il patch test

Per la dermatite allergica da contatto, il patch test è al momento l'esame più utilizzato per individuare l’eventuale sensibilità verso determinate sostanze. Il test viene eseguito ambulatorialmente, applicando sulla pelle, in genere della schiena, alcuni cerotti (patch) nei quali sono presenti le sostanze da valutare. Il cerotto viene tolto dopo 48-72 ore dall'applicazione. La valutazione del test da parte del medico è importante per riuscire ad individuare l'allergene responsabile dei disturbi e per distinguere tra una reazione irritante e una vera e propria allergia. Il risultato dei test cutanei dipende dal numero e tipo di sostanze che vengono testate e dall’analisi della reazione della cute.

Gli esami del sangue

Per l'eczema atopico, è possibile eseguire test cutanei e test sul sangue per la ricerca di anticorpi, le IgE, specifici per la sostanza responsabile. L'utilità del test, tuttavia, è attualmente in discussione soprattutto per ciò che riguarda i cibi. Altre metodiche consistono in diete prive dell'alimento sospettato e in test cosiddetti di provocazione controllata che consistono nella somministrazione degli alimenti ritenuti responsabili dell’eczema. È stata proposta anche la valutazione di altri indicatori presenti nel sangue per determinare il grado di attività e gravità del disturbo.

Fonte: issalute.it

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:00 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici