Infezione urinaria maschile, improbabile? Non quanto possa sembrare.

Anomalie dell’apparato genitale o interventi chirurgici sullo stesso, patologie prostatiche, abitudini sessuali, scarsa igiene, la presenza di un catetere vescicale o semplicemente la cattiva abitudine di bere poca acqua sono tutte possibili cause dell’infezione urinaria maschile. Infezioni delle vie urinarie possono provocare incontinenza temporanea, irritando la vescica e provocando contrazioni involontarie della stessa.

INFEZIONI URINARIE: DUE GRANDI FAMIGLIE

La prima forma d’infezione urinaria maschile non presenta sintomi, e viene definita batteriuria asintomatica: molto rara nei giovani, aumenta con l’età fino a riguardare circa il 6% degli anziani. Il riscontro occasionale di tale patologia non è preoccupante salvo in caso di bambini o anziani, per i quali vanno escluse complicazioni.

La seconda famiglia d’infezione urinaria maschile comprende tutte quelle infezioni con sintomi che possono interessare le parti dell’apparato urinario come uretra, vescica e reni.

I sintomi di cistite e uretrite - ovvero le infezioni delle basse vie urinarie - comprendono:

•        impossibilità a urinare nonostante lo stimolo
•        minzione frequente
•        urgenza a urinare
•        minzione dolorosa
•        dolore in regione pelvica e lombare
•        sangue nell'urina
•        urina purulenta
•        febbre

I sintomi delle infezioni delle alte vie urinarie includono:

•        brividi
•        febbre alta
•        nausea
•        vomito
•        dolore lombare e toracico

La cistite
E' probabilmente il più comune e frequente disturbo delle vie urinarie che colpisce sia gli adulti che i bambini. La cistite è l'infiammazione della vescica causata da agenti batterici, ad esempio gli stafilococchi o i colibacilli.

L'incontinenza urinaria
L’incontinenza urinaria è un disturbo non necessariamente legato all’età e al rilassamento della muscolatura pelvica: in qualsiasi fase della vita cause esterne possono determinare il problema e in alcuni casi farlo diventare invalidante al punto da condizionare la vita delle persone che ne soffrono.

La prostatite
La prostatite è l'infezione della prostata comunemente causata da batteri (cocchi, coli); talvolta anche fattori come i calcoli, la stenosi degli ureteri, il cateterismo o esami strumentali possono determinare la malattia.

L'uretrite
L'uretra è il condotto che collega la vescica con l'esterno e ha la funzione di convogliare l'urina (nell'uomo anche lo sperma durante l'eiaculazione). L'uretrite è il processo infiammatorio che sovente colpisce questa parte.

L'insufficenza renale
I reni hanno la funzione di ripulire il sangue, rimovendo l'eccesso di liquidi, minerali e sostanze di rifiuto. Inoltre, producono ormoni che rendono il corpo forte ed in piena salute. Se subentra un’insufficienza renale, le pericolose sostanze da scartare si accumulano, la pressione ematica tende ad aumentare, l'organismo trattiene liquidi in eccesso e non produce abbastanza eritropoietina per la sintesi di globuli rossi. Quando succede tutto questo, si rende necessario un trattamento sostitutivo (la dialisi), atto a rimpiazzare il lavoro dei reni malfunzionanti.

La calcolosi renale
La calcolosi renale è una patologia caratterizzata dalla formazione di aggregati cristallini nelle vie urinarie, responsabili della sintomatologia tipica, la colica renale, di ematuria, e di complicanze quali l'ostruzione delle vie urinarie.

Il rene policistico

Il rene policistico è una malattia ereditaria molto diffusa, che colpisce in egual misura uomini e donne e rappresenta la principale causa genetica di insufficienza renale nell’adulto.

Per identificare un’infezione urinaria maschile può bastare un’attenta interpretazione dei sintomi, unita all’esame obiettivo dell’addome e all’esplorazione rettale in caso si sospetti un coinvolgimento prostatico; analisi più approfondite di sangue e urine possono fornire un quadro ancora più preciso della situazione.
Attraverso l’urinocoltura è possibile reperire informazioni sulla quantità e concentrazione di batteri presenti nell’urina, isolare il germe responsabile dell’infezione urinaria maschile e identificare l’antibiotico più efficace per debellarlo.

Dopo i vent’anni è consigliabile eseguire l’urinocoltura una volta ogni due anni.


LE POSSIBILI CURE

Una volta individuata l’infezione urinaria maschile e verificate eventuali situazioni di particolare delicatezza, spesso è necessario iniziare una terapia antibiotica, magari supportata da prodotti specifici per acidificare le urine e renderle un ambiente meno favorevole alla proliferazione batterica.

In caso d’infezioni frequenti nel tempo o di sintomi particolarmente importanti e dolorosi, come febbre alta e molto sangue nelle urine, è sempre consigliato contattare il proprio specialista di fiducia.

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici