Prevenzione cuore: quando serve l'aspirina?

Quando il medico prescrive un farmaco, come l'aspirina per prevenire ictus e infarti, fa un’attenta valutazione del rapporto tra beneficio e rischio.


Da un lato, deve tener conto di quanto si riduce il rischio di eventi che il farmaco è in grado di prevenire ma, dall’altro, deve considerare quanti eventi – di diversa natura – potrebbero verificarsi come effetto collaterale dello stesso farmaco. Il primo dato fa riferimento al numero di soggetti che statisticamente è necessario trattare per evitare un infarto o un ictus: quanto più basso è questo numero, tanto maggiore è l'efficienza del trattamento e, dunque, più robusta l’indicazione alla sua prescrizione.

Rischio basso e medio-alto

I pazienti che non fumano e che presentano i valori della concentrazione del colesterolo totale nel sangue e della pressione arteriosa ben controllati, sono genetalmente considerati a basso rischio cardiovascolare, anche se si trovano in età avanzata e stanno seguendo delle terapie mediche. In questo caso, non c’è indicazione ad assumere aspirina in prevenzione primaria, quando cioè si mettono in atto interventi in grado di ridurre le probabilità di insorgenza di una malattia. In caso, invece, di rischio cardiovascolare medio-alto, il trattamento farmacologico potrebbe essere indicato.

Valutazione degli effetti collaterali

Per chiarire: se nella categoria ad alto rischio cardiovascolare (quella, ad esempio, di soggetti che hanno già avuto un infarto miocardico) è sufficiente trattare cronicamente con aspirina solo 22 pazienti per evitare un nuovo infarto, in quella a basso rischio è necessario trattarne quindici volte di più (circa 330) per ottenere, sempre statisticamente lo stesso beneficio. Ma, come già accennato, il secondo dato che il medico deve considerare è il numero di soggetti che con quel trattamento potrebbero subire un effetto collaterale: nel caso dell’aspirina, dobbiamo aspettarci un episodio di sanguinamento maggiore ogni 1.250 pazienti per ciascun anno di terapia. È quindi chiaro che somministrare aspirina in prevenzione primaria a soggetti a basso rischio cardiovascolare deve essere valutato in modo approfondito dal medico. Il beneficio del trattamento, infatti, potrebbe essere relativamente ridotto, contro un rischio non marginale di eventi avversi.

Dieta e attività fisica

Quando il rischio cardiovascolare è piuttosto basso, prima di pensare all’aspirina si dovrebbero seguire prescrizioni virtuose di trattamento non farmacologico, come mettersi a dieta e aumentare l’attività fisica quotidiana, camminando a passo veloce per almeno 45 minuti tutti i giorni, per ridurre il peso corporeo eccessivo e allontanare così lo spettro del diabete, contribuendo anche a ridurre pressione arteriosa, colesterolo Ldl (quello «cattivo») e trigliceridi. Questi provvedimenti hanno un’efficacia probabilmente superiore a quella di qualunque farmaco nel ridurre il rischio cardiovascolare. Va inoltre ricordato che, al di là dell’effetto positivo sul rischio cardiovascolare, limitare le calorie con la dieta per evitare sovrappeso e obesità, svolgere attività fisica regolare, e seguire un regime alimentare mediterraneo (con almeno cinque porzioni al giorno di verdura e frutta), riduce enormemente la probabilità di incontrare altri cattivi compagni di strada del processo di invecchiamento, quali perdita di memoria e disturbi cognitivi fino alla demenza.

Tieni il rischio cardiovascolare sotto controllo

Nella nostra sede centrale di Viale Michelangelo 13 è possibile prenotare la tua visita cardiologica e tutti i test necessari per monitorare la salute del cuore.

NUOVO AMBULATORIO DI CARDIOLOGIA BASILE

Vomero - Sede Centrale
Viale Michelangelo, 13
tel. 081 578 12 62 - 081 578 43 43

Fonte: corriere.it

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:00 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici