Mal di pancia: quando preoccuparsi?

Il mal di pancia è molto frequente e, in alcuni casi, può essere talmente grave da richiedere un intervento urgente. In questo caso il termine più corretto è dolore addominale acuto.

Le spie della gravità

Quando arriva il mal di pancia, gli elementi che devono indurre preoccupazione sono:
• L’insorgenza improvvisa e inaspettata di un forte dolore.
• La continuità del dolore (assenza di pause).
• Il fatto che il dolore sia aggravato dalla tosse e dai movimenti e quindi tale da indurre il paziente a stare rannicchiato immobile.
• L'addome molto duro alla palpazione.
• Se si affonda una mano nella pancia e si toglie improvvisamente, bisogna allarmarsi se il dolore è maggiore all’atto di togliere la mano più che a quello di affondarla (segno di Blumberg, che però sarebbe meglio lasciar valutare al medico).

Come comportarsi

Bisogna evitare l’uso di sedativi o analgesici prima dell’intervento del medico perché potrebbero temporaneamente mascherare il quadro e ritardare una corretta diagnosi.

L'esordio del dolore

Un forte dolore improvviso suggerisce una «catastrofe» addominale, per esempio una perforazione di un viscere, la rottura di una gravidanza ectopica, un infarto intestinale. Un dolore rapidamente progressivo (da pochi minuti a 1 o 2 ore), e localizzato in una sede precisa, può indicare un’infiammazione come la colecistite o la pancreatite acuta, oppure ostruzioni intestinali con strangolamento. Un dolore a esordio e aggravamento più lento, che insorge in modo più vago e diffuso e poi si delimita, potrebbe essere la spia di un’infiammazione peritoneale (per esempio diverticolite, appendicite, malattia infiammatoria pelvica).

Le caratteristiche del dolore

Dolore crampiforme (detto anche intermittente o colico): si tratta di un dolore acuto come una morsa, che si alterna a periodi di attenuazione spontanea. È caratteristico dell’ostruzione di un viscere cavo (colica renale, colica biliare).
Dolore continuo: perdura per ore senza pause ed è tipico di un’irritazione del peritoneo (la membrana che riveste la cavità addominale e ricopre gran parte dei visceri).
Dolore prima colico e poi continuo: è un importante segno di allarme che potrebbe rappresentare l’evoluzione di un’ostruzione intestinale semplice in una con strangolamento.

La localizzazione del dolore

Spesso il dolore si localizza in corrispondenza del viscere implicato (per esempio quadrante destro superiore per la colecistite, il quadrante inferiore destro per l’appendicite o il sinistro per la diverticolite. Altre volte insorge in prossimità del viscere interessato per poi stabilizzarsi altrove (ulcera duodenale perforata) o viceversa (dolore dell’appendice).

I disturbi associati

Il dolore addominale acuto può essere accompagnato da altri sintomi che vanno valutati, tenendo in considerazione sequenza e cronologia con cui insorgono.

Alterazione delle funzioni intestinali
Se non ci si scarica e non si liberano gas intestinali si potrebbe trattare di un fenomeno riflesso di una peritonite oppure di un’occlusione intestinale. Se l’alterazione perdura da 24-48 ore è segno che un certo grado di occlusione è presente. La diarrea con dolori addominali può essere sintomo di gastroenterite, ma può anche precedere un episodio diverticolitico o manifestarsi nelle fasi precoci di un'appendicite.

Vomito
In genere, nei casi in cui il dolore addominale ha una causa che va risolta chirurgicamente, il dolore precede il vomito, mentre spesso, nei casi che non necessitano di intervento chirurgico, il vomito precede il dolore che è anche meno intenso

Febbre
È un parametro utile per valutare l’entità del processo infiammatorio

Fpnte: corriere.it

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:00 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici