Candida auris: perchè non bisogna allarmarsi

La Candida auris è un fungo che può essere molto pericoloso per gli individui immunocompromessi, soprattutto perchè risulta essere resistente ai più comuni antimicrobici. Anche se non è da sottovalutare, la vera emergenza è costituita dai microrganismi multiresistenti agli antibiotici.



Negli ultimi giorni a contribuire alla notorietà di Candida auris ci ha pensato la prestigiosa testata "The New York Times" con una serie di approfondimenti sulla sua pericolosità. Descritto per la prima volta nel 2009, questo fungo è stato inserito dal Centers for Disease Control and Prevention (CDC) statunitense tra le principali minacce per la salute globale. Una preoccupazione lecita che non deve però far dimenticare che il fungo in questione può essere letale principalmente nelle persone immunocompromesse.

Che cos'è la candida auris

Candida auris è un fungo isolato per la prima volta nel 2009 in Giappone dall'orecchio - da qui il nome auris che, in latino, significa orecchio - di una donna. Capace di creare infezioni a livello sanguigno e in particolare nelle ferite cutanee, il fungo  ha una mortalità che varia tra il 30% e il 75%. Decessi che avvengono mediamente in 3 settimane dall'infezione. In particolare si tratta di un lievito strettamente imparentato con la più nota Candida albicans. Entrambi questi funghi sono opportunisti, ovvero forme di vita che non hanno alcun impatto sull'ospite in cui vivono -in questo caso noi umani- fino al momento in cui per varie ragioni il sistema immunitario viene impegnato su altri fronti e così non può più controllarne la crescita causando un'infezione.

È pericolosa nelle persone in salute precaria

Proprio per la vaghezza dei sintomi - come febbre, stanchezza e dolori muscolari - e la difficoltà a ricercarne la presenza attraverso indagini diagnostiche, è complicato stimare quante persone abbiano contratto un'infezione da Candida auris. Ad oggi negli Stati Uniti le diagnosi confermate sono di poche centinaia. Proprio per la caratteristica di essere opportunista, Candida auris è risultata fatale in persone dal quadro clinico ampiamente compromesso. Il colpo finale rispetto ad una situazione che già non è buona in partenza.

La vera emergenza è l'antibioticoresistenza

Resistente ai più comuni farmaci contro i funghi - gli antimicotici - Candida auris è oggi "curabile", secondo le linee guida emanate già lo scorso anno dal CDC, attraverso la somministrazione di echinocandine - una nuova classe di farmaci - o con un mix di antimicotici ad alte dosi. La guardia di certo non va abbassata ma ad oggi la vera minaccia è rappresentata dai microrganismi multiresistenti. Molte infezioni batteriche, che stanno venttando sempre più pericolose e in alcuni casi letali, potrebbero essere evitabili attraverso un miglior utilizzo degli antibiotici a nostra disposizione, la prevenzione delle infezioni e la ricerca di nuove molecole efficaci.

Fonte: fondazioneveronesi.it

Prestazioni

Cerca tra le prestazioni

Esami di Laboratorio

  • Chimica Clinica
  • Ematologia
  • Microbiologia
  • Radioimmunologia
  • Biologia Molecolare
  • Dosaggio farmaci e droghe
  • Test di intolleranza alimentare
  • Tossicologia
  • Breath Test
  • Ricerca Papilloma Virus
  • Diagnostica Allergologica
  • Approfondisci

Radiologia Diagnostica

  • Radiologia digitale
  • Risonanza Magnetica Aperta
  • TAC 3D Multislice
  • Ecografia
  • Ecocardiografia
  • Ecocolodoppler
  • Mammografia digitale
  • M.O.C. Dexa
  • Ortopantomografia
  • Dentascan
  • Approfondisci

Medicina Nucleare

Scintigrafie
  • Cardiologica
  • Renale
  • Endocrinologica
  • Epatica
Ricerca di patologie a carattere focale
  • Lesioni ossee di tipo benigno o maligno
  • Ricerca di lesioni primitive (vascolari, neoplastiche, flogistiche)

Convenzioni

Il Centro Basile è accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, con l'ASL Napoli 1 e convenzionato con numerosi Enti.

L'elenco degli esami in convenzione e le relative tariffe sono disponibili in accettazione e alla seguente pagina web.

È necessaria l'impegnativa del Medico di base ed un documento di riconoscimento.
Approfondisci

Servizio trasporti

Sede Principale

  • 7:00 - 20:00
    (Prelievi: 7.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00)
  • 7:00 - 13:00 (Prelievi: 7.00 - 11.00)
  • 8:00 - 13:00 (Prelievi: 8.00 - 11.00)
  • NAPOLI Viale Michelangelo, 13
  • 081.5781262 - 081.5789596 - 081.5784343
  • 081.5788792

Sede Arenella (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via Giacinto Gigante, 86/88
  • 081.5448849
  • 081.5448849

Sede Vomero (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:30 / 15.30 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Raffaele Morghen 129 – Napoli
  • 081.5788467
  • 081.5788467

Sede Rione Alto (solo laboratorio)

  • 7:30 - 12:00 / 15.30 - 18.00
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 12:30 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • Via Pasquale del Torto - uscia ascensore Metro Linea 1 – Napoli
  • 081.5468732
  • 081.5468732

Sede Soccavo (Radiologia Diagnostica e Laboratorio)

Reparto Laboratorio

  • 7:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 7:30 - 12:30

Reparto Radiologia

  • 8:30 - 13:30 / 14.30 - 18.30
  • 8:30 - 12:30
  • NAPOLI Via Epomeo, 219
  • 081.7283816
  • 081.7283816

Sede Fuorigrotta (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 13.00 / 15.00 - 18.30
    (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 7:30 - 11:00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • NAPOLI Via E. Arlotta, 21
  • 081.2391774

Sede P.co San Paolo (Solo Laboratorio)

  • 7:30 - 12.00 / 15.30 - 18.00 (Prelievi: 7.30 - 11.00)
  • 8.00 - 11.30 (Prelievi: 8.00 - 10.30)
  • NAPOLI Via M. Bakunin, 15
  • 081.7678065

Scrivici